Franciacorta Brut Magnum DOCG – Elisabetta Abrami

39,70

Solo 2 pezzi disponibili

Quantità:
Denominazione: DOCG
Annata:
Vitigni: 80% Chardonnay, 20% Pinot Nero
Capacità: 1.5 lt
Temperatura di servizio: 8/10°C
Gradazione: 12.5%Vol.
Certificazione: Certificato di Conformità Biologico rilasciato nel 2015

Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Breve Descrizione

È dalle dolci ed assolate colline moreniche, affacciate sul lago d’Iseo e accarezzate da brezze fresche provenienti dalle vallate prealpine che crescono e maturano in condizioni ottimali le nostre uve.
Ad ogni tipologia di suolo il suo vigneto: 15 ettari di vigna tra Provaglio d’Iseo, Passiarano e Paderno Franciacorta, terreni da noi selezionati ed acquistati per ottenere i migliori risultati. È in vigna che nasce il miglior vino: la sapiente selezione clonale, la densità dei ceppi per ettaro, la raccolta manuale dei grappoli al giusto grado di maturazione, la bassa produzione per ceppo ed un grande attenzione al rispetto per l’ambiente.

Tecniche di produzione

Vinificazione: In bianco, in pressa pneumatica con frazionamento qualitativo dei mosti.
Decantazione: inoculo di lieviti selezionati e fermentazione in vasca di acciaio.
In primavera avviene l’assemblaggio della Cuvée che successivamente all’aggiunta dello sciroppo zuccherino e del lievito da rifermentazione viene imbottigliata e coricata in catasta per la presa di
spuma e il lento affinamento.
Affinamento: minimo 18 mesi sui lieviti e minimo 3 mesi di post degorgement.

Note di degustazione

Alla vista: giallo intenso con riflessi dorati
Al naso: profumo ampio, delicato, con evidenti sentori di lievito e con leggera e piacevole nota di vaniglia
Al palato: sapore avvolgente, pieno, accattivante e persistente

Abbinamenti
  • Aperitivo di gran classe
  • Piatti a base di pesce
  • Crostacei
  • Primi piatti delicati.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.6 kg
Regione

Lombardia

Cantina

Elisabetta Abrami

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Franciacorta Brut Magnum DOCG – Elisabetta Abrami”